Acquistare online in sicurezza: consigli e indicazioni

Una delle ragioni per cui molti Italiani si affidano oggi alle carte prepagate è proprio la possibilità di fare acquisti online: oltre alla comodità di non doversi recare di persona al negozio, la rete offre spesso opportunità di risparmiare notevolmente sul prezzo finale, con prezzi concorrenziali e possibilità di acquistare beni altrimenti introvabili sul mercato locale. Eccovi dunque alcuni semplici consigli per effettuare i vostri acquisti in tutta sicurezza.

Utilizzate un conto Paypal. La maggior parte di carte ricaricabili possono essere collegate a questo eccezionale metodo di pagamento online, accettato praticamente ormai ovunque e su qualsiasi sito di ecommerce. Paypal è gratuito, evita di che riveliate al venditore il vostro numero di carta di credito, ed è semplicissimo accreditare i pagamenti o trasferire i soldi da e verso il conto: basta soltanto un’e-mail valida e il gioco è fatto!

Controllate sempre il costo di spedizione: beni che potrebbero costare anche meno della metà dell’importo a cui siete abituati ad acquistarli, potrebbero però provenire da oltre oceano, ed è facile quindi che i costi di spedizione possano essere anche molto ingenti! Altrettanto può avvenire quando si confrontano i prezzi di due prodotti uguali: guardate bene il prezzo finale del carrello solo dopo aver messo in conto la spedizione, dato che offerte apparentemente vantaggiose, potrebbero poi nascondere sgradevoli sorprese (specialmente in caso ci sia di mezzo una dogana).

Calcolate bene i tempi di consegna, e verificate sempre qual è il corriere che deve effettuare il trasporto. In caso di ritardi, fatevi dare dal rivenditore il cosiddetto “tracking code” che vi indicherà lo stato della vostra spedizione, mettendovi al sicuro da eventuali ritardi.
Assicurati di aver aggiornato il tuo antivirus, il tuo firewall ed il tuo browser. Scegli un buon antivirus/firewall (possibilmente non uno scadente e gratuito) per proteggere i tuoi dati sensibili, e se possibile utilizza Chrome o Firefox piuttosto che Internet Explorer!
Scegli solo siti certificati o popolari, che espongano una garanzia di qualità come il TRUSTe o VeriSign. Attenzione anche che l’eventuale rivenditore presente sul sito d’aste a cui fai affidamento (ad esempio Ebay o Amazon) sia egli stesso verificato!
Controlla sempre il feedback di altri utenti in merito al sito o al rivenditore, e diffida di quelli che hanno ricevuto recensioni negative.

Enhanced by Zemanta

Post della stessa categoria::